fbpx

Messina, la Cisl in piazza contro i tagli disposti da Palazzo Zanca. Signorino: in una settimana troveremo una soluzione

signorinoCome da copione, i lavoratori del settore dei servizi sociali sono scesi in piazza stamane per protestare contro il taglio dei fondi deciso dal Consiglio. I lavoratori della Cisl FP hanno effettuato un sit-in a Palazzo Zanca, lanciando un monito sulla crisi occupazionale che verrà a crearsi dal 1° ottobre. Calogero Emanuele, al termine dell’incontro con Guido Signorino, ha manifestato le proprie perplessità: “Il problema resta. Non si può pensare di interrompere i servizi sociali e quindi bisogna accelerare e velocizzare tutto l’iter per definire e approvare il bilancio di previsione trovando le necessarie risorse per la copertura di tutti i servizi. Bisogna raschiare il barile e su questo il vicesindaco si è impegnato personalmente”. I tempi sono stretti: Signorino ha promesso di effettuare le opportune valutazioni in una settimana. La Cisl, d’altra parte, non intende arrestare la sua mobilitazione