fbpx

Hinterreggio, Ferraro: “Soddisfatto per l’inizio di campionato propositivo da parte della mia squadra”

imagesdi Nino Neri

 “Sono soddisfatto per l’inizio di campionato assolutamente propositivo da parte della mia squadra, ma la prova della verità potrebbe arrivare squadra) piace giocare a nascondino d’altronde l’imput societraio è stato quello di continuare a navigare a vista e sempre con i fari spenti , ma allo stesso tempo ha contezza che questa squadra per come è stata strutturata potrebbe anche non accontentrasi di una semplice salvezza “ Andiamoci piano con questi discorsi – dice il tecnico dell’Hinterreggio– è ancora prematuro azzardare qualsiasi tipo di pronostico, ma allo stesso tempo farei un torto a me stesso se non dicessi che questa squadra finalmente è una squadra che sa dove può arrivatre. Vedere gente che si allena con il sorriso tra le labbra, non intravedere gente depressa, ma anzi percepire un gruppo compatto e granitico è un motivo di orgoglio da parte di chi allena. Il merito è nostro ma è soprattutto di questa Società che sin dal primo giorno è stata chiara e limpida con tutti stabilendo sin subuto un rapporto sincero mantenendo fede alle promesse fatte. E chi fa calcio sa perfettamente quanto è importante avere il supporto di una Società che finalmente ti fa sentire giocatore e parte integrante di un progetto. Questo – prosegue Ferraro– è un girone assai difficile dove alla fine la differenza la fanno le Società con il loro equlibrio. Noi da questo punto di vista non abbiamo alcun problema” Quattro punti in tre gare è il bottino fino adesso ottenuto da una squadra che al momento è una delle poche che sa giocare con palla a terra, aggredendo gli spazi in ogni parte del campo consentendo così poco o nulla agli avversari “ Sono molto contento su come si sta esprimendo la squadra ma per arrivare al top dovremmo cercare di eliminare la reverenza che alcuni dei miei calciatori dimostrano di avere con gli avversari. E’ successo con il Neapolis si è ripetuto anche Battipaglia nel concedere ( per colpa nostra) qualche palla gol”. Da quello che si è visto durante il lavoro di questa settimana è assai probabile che il tecnico dei reggini per la gara odierna contro i pugliesi del Torrecuso possa continuare a fare ruotare altri giocatori considerato che al momento tutti sono meritevoli di avere un posto in prima squadra, così come qualche variante tattica che pottrebbe interessare il giovane Maesano che da terzino destro andrebbe ad occupare il ruolo di play centrale davanti alla difesa” E’ una ipotesi questa che potrebbe essere presa inm considerazione così come tante altre. Una cosa è certa chi andrà in campo sa perfettamente quello che deve fare ed il lavoro svolto in questi giorni mi ha totalmente soddisfatto. Adesso dobbiamo metterlo in pratica”

Hinterreggio; Parisi; Filidoro Scoppetta Papasidero Toscano; Forgione Maesano Manganaro; Lavrendi; De Marco Crisalli; A disposizione: De Luca, Cianci, Inserra , Caruso, Spanò , Bugatti, Gallon, All.Ferraro

Arbitro: Detta di Mantova