fbpx

Grotteria (Rc), arrestato uomo per violenza sessuale su minori

VIOLENZA SESSUALE: FOTO MINORENNE RANNICCHIATA, IMMAGINE SIMBOLO ABUSI SU DONNEIeri, in piena notte, i Carabinieri della Stazione di Gioiosa Jonica hanno arrestato un 53enne di Grotteria, per violenza sessuale su minore, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP di Locri, Dottoressa COSENZA, su richiesta del Pubblico Ministero Rosanna SGUEGLIA, che ha concordato con le risultanze investigative prodotte dall’Arma, all’esito di una rapida attività d’indagine svolta dopo che, una sera dell’agosto scorso, una bambina extracomunitaria di 7 anni, mentre giocava in una piazza del luogo, è stata avvicinata da un uomo, il quale, approfittando di un attimo in cui la minore era riuscita ad allontanarsi dagli occhi vigili della madre, ha baciato in bocca la piccola, “accarezzandola” in modo lascivo, venendo interrotto dall’intervento della donna, che nel frattempo si era accorta dell’approccio sessuale del prevenuto, sostenuta anche da uno zio della bambina che si trovava nei pressi.
I due decidono di chiamare i Carabinieri sul numero di pronto intervento 112, denunciando l’accaduto ai militari della locale Stazione, i quali, raccolte le testimonianze dei presenti, sono riusciti a identificare il sospettato, tra l’altro già noto per i suoi precedenti specifici per atti di libidine violenta, violenza carnale e atti osceni, dandone comunicazione alla Procura della Repubblica di Locri, chiedendo l’emissione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Al termine delle formalità di rito, l’arrestato è stato ristretto presso il Carcere di Locri. I reati che gli vengono contestati sono particolarmente gravi, si tratta degli articoli 609bis e 609ter ultimo comma del codice penale, ossia violenza sessuale aggravata poiché compiuta nei confronti di minore di anni 10, per cui sono previste pene che arrivano fino a 14 anni di reclusione.