fbpx

Cosenza: tagliano alberi nel parco della Sila, denunciati

legna1Due persone di nazionalità romena sono state arrestate dal corpo Forestale dello stato e poi scarcerate per furto di legna e danneggiamento di piante a Longobucco nel cosentino. I due sono stati sorpresi in località “Celsito” mentre danneggiavano ontani e faggi con motoseghe e mazze. L’area, di proprietà privata, è sottoposta a vincoli idrogeologici e paesaggistico-ambientali e fa parte del Parco della Sila. Un uomo, risultato il mandante del furto, è stato denunciato in stato di libertà.