fbpx

Cosenza, processo a Padre Fedele: assolti imputati per falsa testimonianza

padre-fedele Il tribunale di Cosenza ha assolto Oliverio Acri, Irene Iaconetti e Romilda Ciardullo accusati di falsa testimonianza nel processo di primo grado nei confronti di Padre Fedele, accusato di violenza sessuale nei confronti di una suora. Per i tre imputati l’accusa aveva chiesto la condanna ad un anno e quattro mesi di reclusione. Il 18 settembre scorso la Cassazione ha annullato con rinvio la sentenza di secondo grado di condanna a 9 anni e 3 mesi nei confronti dell’ex frate.