fbpx

Siderno (RC): lido sottoposto a sequestro per occupazione abusiva di demanio marittimo

/

foto-sequestro2I Carabinieri della Stazione di Siderno, a seguito di un controllo svolto unitamente a personale del locale Ufficio Locamare della Guardia Costiera e dell’Ufficio Urbanistica-Area Demanio di quel Comune, hanno accertato che un noto lido della costa dei gelsomini occupava abusivamente 500 m. di spiaggia libera e circa 515 metri quadri di area demaniale su cui insiste il cantiere per il ripristino del lungomare, fortemente danneggiato a seguito delle mareggiate che hanno imperversato e deturpato la costa ionica nello scorso inverno. Ne è seguito il deferimento alla Procura di Locri del proprietario dello stabile per “abusiva occupazione di spazio demaniale e inosservanza di limiti alla proprietà privata” (reati previsti dal Codice della Navigazione) e per “invasione di terreni o edifici”, nonché l’anticipata chiusura di 47 ombrelloni, sottoposti a sequestro, come del resto tutta l’area circostante, perché insistenti in un’area pericolosamente a ridosso del cantiere.