Sicilia, Gibiino (FI): “Serve riscatto per i giovani, certa politica avvilisce il loro entusiasmo”

GIBIINO_1“In una Sicilia in cui sei giovani su dieci sono alla disperata ricerca di un’occupazione, l’istituzione regionale si rende ancora una volta colpevole di una conduzione scellerata delle politiche della formazione e del lavoro. La fallimentare gestione del piano giovani da parte dell’assessore Scilabra, l’immobilismo del governo Crocetta su temi fondamentali per il riscatto sociale di una popolazione da troppo tempo bistrattata, sono drammaticamente sotto gli occhi di tutti. L’esecutivo regionale ha mortificato ancora una volta l’entusiasmo dei nostri giovani, non riuscendo a garantire trasparenza e ad essere credibile. Il percorso intrapreso da Forza Italia, nella nostra terra come nel resto del Paese, passa attraverso una rivoluzione culturale necessaria, che antepone il fare e la concretezza all’inutile politica dei soli annunci, che vuole premiare l’intraprendenza dei cittadini ed avere quale unico metro di scelta la meritocrazia. Il cambiamento è possibile, ma la politica deve fare la propria parte e sostenerlo con determinazione”, così il senatore Vincenzo Gibiino, membro del Comitato di Presidenza di Forza Italia e coordinatore azzurro in Sicilia.