Shock a Messina: il Sindaco Accorinti blocca i Tir e un camionista lo aggredisce

accorinti tirBrutta disavventura stamattina per il Sindaco di Messina Renato Accorinti da giorni impegnato in una battaglia per liberare la città dai Tir: sul Cavalcavia, infatti, un camionista irritato dal blocco e dal ritardo, ha rotto gli indugi prima di tutto mettendo il suo mezzo di traverso impedendo il transito delle altre vetture che avevano la precedenza, tra le quali un’ambulanza, ed è poi sceso dal tir su tutte le furie, aggredendo il Sindaco della città peloritana. Solo la presenza di numerose altre persone ha evitato il peggio. L’autista del tir sarà denunciato per il mancato rispetto dell’ordinanza e per aver impedito il passaggio agli altri mezzi, mentre Accorinti potrebbe denunciarlo per l’aggressione. Anche stamattina decine di tir sono incolonnati sul Cavalcavia, una protesta quella della giunta municipale che continua ormai da dieci giorni. ”Noi non ci fermiamo, è la battaglia delle battaglie – ha spiegato nei giorni scorsi Accorinti – La nostra non è una posizione ideologica, vogliamo solo salvaguardare l’incolumità dei cittadini. Non mi interessano le critiche anche dei sindacati ogni giorno saremo qui finché gli autisti dei mezzi pesanti non capiranno che non devono passare. A nessuno è più permesso comandare su questa città non è una presa di posizione contro il gruppo Cartour ma solo una soluzione giusta per i cittadini“.