Categoria: CALABRIANEWSREGGIO CALABRIA

Reggio, il Pd: “lo sport diventi centrale per la nuova amministrazione comunale”

“La pratica sportiva deve diventare centrale per un’amministrazione, in quanto occasione di crescita sociale e culturale di una città. Lo sport è garanzia di pari opportunità, favorisce l’integrazione, è orgoglio di appartenenza ed è motore di un’economia sostenibile. A Reggio Calabria tutto ciò è negato: oltre l’80% degli impianti sportivi versa, infatti, in condizioni di totale o parziale inagibilità”. Lo afferma in una nota Claudio Misefari, Responsabile Dipartimento Sport federazione provinciale Partito Democratico di Reggio Calabria.

Compito fondamentale di una buona amministrazione è quello di ridare dignità a spazi ormai inutilizzati e fatiscenti, ma un tempo belle cartoline della città. Il Partito Democratico di Reggio Calabria si propone di rilanciare questa sfida. Sollecitiamo, infatti, che vengano a breve messi in atto i bandi di assegnazione degli impianti alle società sportive, così da permettere un loro recupero e un utilizzo ottimale per la stagione sportiva e scolastica ormai alle porte“.

Ma non va dimenticato anche – prosegue Misefari – che Reggio Calabria, una città che vive di sole per 365 giorni l’anno e che ha fame di sport, non dispone di playground o campi polivalenti gratuiti e all’aperto: nulla di più paradossale. La prossima amministrazione avrà pertanto il dovere di ripensare l’utilizzo dei propri spazi pubblici, così da offrirli ai propri cittadini come luoghi collettivi di aggregazione, valorizzando al contempo il patrimonio territoriale“.

L’attenzione del PD reggino – continua Misefari – si concentra anche sul piano della tutela dello sport per disabili. Reggio offre allo sport paralimpico italiano atleti e società sportive di spessore, costretti il più delle volte a fronteggiare troppo elevate difficoltà logistiche e finanziarie, oltre a barriere culturali di una società ancora fin troppo distratta. Nel progetto di una nuova idea di città, la promozione e lo sviluppo delle attività motorio-sportive per disabili dovrà essere tematica amministrativa chiave“.

“La Federazione provinciale del Partito Democratico di Reggio Calabria si pone pertanto al centro della sfida lanciata dal candidato sindaco Giuseppe Falcomatà che ha più volte sostenuto la necessità di guardare allo sport come un nuovo diritto di cittadinanza, concretizzabile soprattutto attraverso il confronto quotidiano e continuo con i problemi del mondo sportivo cittadino” conclude Misefari.