fbpx

Reggio, maxi sbarco al porto: a bordo anche una minore ustionata dalla nafta

/

immigrati 4E’ arrivato agli sgoccioli, al porto di Reggio Calabria lo sbarco dei 1376 immigrati, di varie nazionalità, prevalentemente siriani ed eritrei, recuperati dalla nave Fasan della marina militare. Le operazioni erano cominciate stamane alle 8.45. Da registrare più di una cinquantina di casi di scabbia, rilevati grazie allo screening preventivo a bordo della nave e confermati a terra. I soggetti sono stati condotti agli ospedali Riuniti di Reggio Calabria per le prime cure. Tra i passeggeri anche una bambina con il viso ustionato dalla nafta dell’imbarcazione dalla quale è stata prelevata.