fbpx

Reggio: secondo giorno del Continental Island GPS Race, tra i partecipanti il campione italiano di kitesurf

/

IMG_4064Secondo giorno della kermesse sportiva in corso nel lungomare Falcomatà di Reggio “Continental Island GPS Race”, la gara di Kitesurf tra le due sponde dello stretto.

Tra gli sportivi giunti da fuori appositamente per la gara, abbiamo intervistato Alessandro Di Benedetto (nella foto). Romano, vanta un’esperienza decennale nel windsurf e nel kitesurf.

Ha vinto la Race Formula Kite piazzandosi al terzo posto della classifica nazionale nelle gare svoltesi a Settembre 2013; è arrivato 2° nella categoria Slalom 2013 e infine si è aggiudicato il 1° posto nella Endurance One Hour edizione 2013.

E’ la prima volta che vengo a Reggio, sia come turista che come sportivo” dice Alessandro. “La città di Reggio è molto bella e per chi pratica il kite surf o il windsurf la posizione sullo stretto offre la giusta ventilazione“.

Alessandro è anche istruttore a Roma di questa disciplina, e come tutti gli sportivi, vuole gareggiare per vincere. “ Ogni atleta gareggia da solo; partiremo tutti dal lungomare di Reggio fino a Messina dove raggiungeremo una boa che segna la prima metà della gara, dopo averla superata, si ritorna indietro verso la costa calabrese, completando così il percorso”.

“Che dire…che vinca il migliore!” conclude Alessandro.