Reggino tenta di rapinare un tassista milanese ma finisce in manette

taxiI carabinieri di Cassano d’Adda hanno arrestato un 50enne pregiudicato originario di Reggio Calabria. L’uomo il 4 giugno scorso si era fatto accompagnare da un tassista fino a Cernusco sul Naviglio, alle porte di Milano. Quando era stato il momento di pagare la corsa l’uomo aveva estratto una pistola giocattolo e aveva preteso che il conducente gli consegnasse l’incasso della serata, l’orologio e il cellulare. Il tassista, però, ha reagito e i due si sono picchiati. Il giorno successivo i due uomini si sono incontrati di nuovo al pronto soccorso dell’ospedale di Cernusco dove entrambi erano andati per farsi medicare dalle ferite e dalle contusioni riportate nel corso della rissa. Il pregiudicato ha cercato di convincere la sua vittima a non denunciare l’accaduto, ma il tassista lo ha rincorso e lo ha fatto scappare dall’ospedale. Dai filamti delle telecamere di sorveglianza i carabinieri hanno riconosciuto il rapinatore, arrestato ieri vicino alla casa della madre a Cernusco.