Reggina, domenica di lavoro al Sant’Agata: Cozza prova il 3-4-2-1 di “atzoriana” memoria [FOTO]

01di Antonino Sergi -  Prosegue la preparazione della Reggina in vista del prossimo campionato di Lega Pro. Oggi tanto lavoro atletico agli ordini del professor Saffioti, si è lavorato sulla velocità, sulla corsa come già aveva anticipato Cozza durante la conferenza stampa al termine della partita con il Due Torri. Cambio di campo e consueto lavoro con il pallone, soliti torelli a due tocchi divisi in due squadre. Prove di difesa a 3 con Di Lorenzo, Camilleri e Burzigotti, centrocampo composto da Aquino e Karagounis sugli esterni e Rizzo e Dall’Oglio centrali con Di Michele e Perrone a supporto di Masini. Insomma, lo stesso 3-4-2-1 con cui Atzori iniziò la scorsa stagione, ma torniamo all’allenamento di oggi: cambio in corsa con l’uscita di Perrone e Dall’Oglio si passa al 3-5-1-1. Verticalizzazioni e cross sul primo palo per i due attaccanti. E’ ormai chiaro che Cozza predilige il gioco palla a terra. Altri 3 giorni di stop per Alessio Viola per il problema alla spalla mentre era assente il centrocampista Armellino. Per quanto riguarda il nuovo acquisto Crescenzi dovrebbe partecipare alla doppia seduta prevista per domani.

Le foto di Peppe Rotta: