Reggina, Cozza dopo la sconfitta con la Casertana: “i rinforzi arriveranno”

Cozzadi Lorenzo Vitto - E’ un mister Cozza critico con i suoi quello che arriva in sala stampa nel post partita “Non posso essere contento – afferma l’allenatore reggino -, perché non siamo stati capaci di gestire il pallone come piace a me. La Casertana ci attendeva nella loro metà campo e noi invece di fare gioco palla a terra, trovavamo il modo “peggiore” per superarli con i lanci lunghi. Gli avversari hanno vinto grazie ad un nostro errore e colpito una traversa, mentre noi ci siamo resi pericolosi solamente con giocate dei singoli”.

Confronto con Foti - “Al termine della gara – continua Cozzami sono confrontato con il presidente e siamo coscienti che questa rosa necessita qualcosa di importante e con il mercato lungo ci saranno i dovuti accorgimenti”.

Ritorna il marchio di “casa sant’Agata”, ovvero la difesa a 3 - “Siamo partiti con il 4-3-3, ma le cose migliori si sono viste con il 3-4-2-1. Tuttavia, senza cercare alibi, la Casertana rispetto a noi aveva 10 giorni di lavoro in più nelle  gambe e con un pizzico in più di precisione potevamo raggiungere il pareggio. Per giovedì prossimo è in programma un’amichevole alle ore 17, contro un avversario di categoria o di serie superiore”.