Pugliese: «Un’altra vittima sulla SS 106, è una vergogna!»

images“L’incidente di avvenuto ieri sera alle 20.35 a Crotone- afferma Fabio Pugliese- ci restituisce purtroppo la sesta vittima della strada Statale 106 ionica in Calabria nel 2014. Si tratta di Bruno Lepori di 45 anni, prima di lui Aldo Spina di 59 anni , Vincenzo Fiorita di 68 anni, Egidio Aloisio di 19 anni, Nicola Reda di 28 anni e Pasquale Pastore di 71 anni.

Bruno diventa la quattrocentottantesima vittima della strada della morte dal 96 ad oggi su una arteria viaria che da sempre semina vittime e feriti nella completa indifferenza di tutti.

Esprimo sentimenti di sincero cordoglio e di vicinanza alle famiglie, ai parenti ed agli amici tutti di Bruno Lepori ed intendo denunciare la pericolosità oggettiva di una strada indegna di un Paese civile, ormai obsoleta ed inadatta ad una regione che si dice moderna, l’incapacità della classe politica calabrese tutta (senza esclusioni), di riuscire a percepire l’inidoneità di questa importante e pericolosissima arteria viaria, e di chi ad ogni livello ha delle responsabilità”.