Pozzallo (RG): fermato un tunisino per immigrazione clandestina

Immigrazione: 596 migranti soccorsi dalla Marina MilitareUn tunisino Mohamed Zid responsabile di aver fatto accedere illegalmente 222 migranti dei 956 sbarcati ieri a Pozzallo, nel ragusano, è stato fermato dalle autorità. Gli extracomunitari su più barconi sono stati soccorsi a 50 miglia a nord della Libia. Zid era già stato espulso dall’Italia 4 anni fa dopo una condanna per spaccio di sostanze stupefacenti e aveva scontato la pena in carcere. Secondo le fonti investigateive, per questo viaggio ogni migrante ha pagato 1900 dollari, all’organizzazione sono andati 500 mila dollari.