Portigliola (Rc), si è svolto ieri l’incontro sul tema “Città Metropolitana: futuro e prospettive per la Locride”

imagesSi è svolto ieri a Portigliola presso la Piazzetta Domenico Filippone, l’incontro sul tema L’avvento della Città Metropolitana: Futuro e prospettive per la Locride. All’ incontro promosso dall Associazione Culturale di Portigliola “ Nuovi Orizzonti per il Sud” in collaborazione con il Circolo del NCD ( Nuovo Centro Destra) hanno partecipato Franco Crinò direttore di Nova Calabria, Candeloro Imbalzano Consigliere Regionale nonché Presidente della II Commissione Bilancio , Programmazione Economica, Attività Produttive e Relazioni con l’Estero , ed il prof. Domenico Angilletta. Dopo i saluti del Sindaco di Portigliola Rocco Luglio che ha espresso apprezzamento per l’ iniziativa è intervenuto il Presidente di Nuovi Orizzonti Roberto Ieraci che ha marcato l’attenzione sul futuro ruolo che la locride dovrà svolgere in seno alla Città Metropolitana chiedendo maggiore vicinanza ed attenzione per le problematiche del territorio dalla sanità, ai trasporti all occupazione. Purtroppo ha affermato ieri si parla sempre di Locride , aiuti per la Locride, piani tavoli per la Locride ma tutto rimane invariato. Mi domando se si utilizzi la Locride come brand elettorale. Successivamente il Sen. Crinò ha illustrato un ampia tematica sulle cose concrete di cui il nostro territorio ha bisogno per ripartire , un territorio che ha bisogno di fatti e di rappresentanza politica capace di garantire azioni della città metropolitana che ci vedano sempre attivi e protagonisti. L’On. Imbalzano si è detto favorevole al ruolo di protagonista della Locride all ‘interno della provincia, infatti con l’ approvazione della programmazione comunitaria Fondi Por e PSR 2014-2020 nell ultimo Consiglio Regionale sono state inserite 2 opere importantissime per il rilancio del territorio dal punto di vista infrastrutturale come il completamento della Bovalino – Bagnara e la realizzazione di una pedemontana che dallo sbocco della strada di collegamento veloce Rosarno- Marina di Gioiosa Jonica intersechi tutti i piccoli centri collinari della Locride fino alla Vallata dello Stilaro. Il Prof. Angilletta ha fornito un ampio excursus sugli enti locali nell arco dell ultimo millennio mettendo in evidenza come già il concetto di città metropolitana fosse noto nei secoli addietro. In conclusione il Prof. Mario Diano in rappresentanza del CORSECOM ha chiesto maggiore attenzione per la Locride soprattutto per i giovani che purtroppo vivono in un periodo di congiuntura economica difficile anche a causa della dilagante disoccupazione.