fbpx

Pantelleria: liberati 3 esemplari di tartagura marina “Caretta caretta”

/

caretta caretta“Tre esemplari di tartaruga marina della specie Caretta Caretta saranno liberati oggi, intorno alle 15,30 nelle acque antistanti la spiaggia di “Bue Marino” dell’isola di Pantelleria. Al momento della liberazione dei tre preziosi esemplari saranno presenti l’Assessore Regionale dell’Agricoltura Ezechia Paolo Reale, il Sindaco di Pantelleria Salvatore Gino Gabriele e l’Assessore alla Portualita’ ed al Mare Adriano Minardi, il Capitano di vascello Giancarlo Russo per la Direzione Marittima di Palermo ed il Comandante della Capitaneria di porto di Pantelleria Agazio Tedesco, il Direttore dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale Santo Caracappa. . Le tre tartarughe sono esemplari subadulti di tartaruga marina recuperati dalle Capitanerie di Porto della Sicilia all’inizio del periodo estivo in critiche situazioni di salute a seguito dell’ingestione di lenze ed ami. Dopo indagini diagnostiche, terapia di supporto e interventi chirurgici, “Sebastian”, “Flander” e “Lola”, cosi’ sono stati chiamati i tre esemplari, hanno finito il loro periodo di riabilitazione in vasca presso il “Centro di Monitoraggio e Controllo delle Tartarughe marine e Cetacei” (Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia, Palermo) e sono pronti per essere reintrodotti nel loro habitat naturale.”Per la terza volta durante il mio mandato – dichiara l’Assessore Ezechia Reale – mi trovo impegnato in un’azione che da risalto alla pregevole, e spesso sconosciuta, attivita’ svolta dall’Istituto Zooprofilattico per la salvaguardia dell’ambiente e delle specie animali”.