Palmi: la “Varia” con Sgarbi, Broccoli e Dolores Puthod

Varia-palmi-2008Sono tanti gli ospiti che animeranno le giornate che precedono la Festa della “Varia” di Palmi, per sottolineare il prestigioso riconoscimento della manifestazione come patrimonio culturale dell’umanita‘”. E’ quanto ha dichiarato il Presidente del Comitato “Varia” Mario Caligiuri, Assessore regionale alla Cultura, per commentare le iniziative che si stanno svolgendo in previsione dello svolgimento del corteo della “Varia di Palmi” che si terra’ domenica 31 agosto. Tra gli ospiti previsti Vittorio Sgarbi che il 26 agosto alle ore 19.30 in Piazza Primo Maggio, alla conclusione della “Varia” dei piccoli, parlera’ della cultura come forma di arte e di fede. Un’altra presenza significativa sara’ quella di Dolores Puthod, scenografa della Scala, che sabato 30 agosto alle ore 10 in Piazza Pentimalli, davanti al mausoleo di Francesco Cilea, realizzera” un’opera di grandi dimensioni dedicata alla “Varia”. Nell’esecuzione, l’artista milanese verra’ collaborata dagli studenti dell’istituto d’arte “Guerrisi” di Palmi, che saranno i coautori di questa opera d’arte che verra’ donata al Comitato della “Varia”. Da ricordare che presso la Casa della Cultura “Leonida Repaci” di Palmi si sta allestendo uno Spazio Puthod, mostra permanente delle opere della pittrice, cosi come sta avvenendo in Calabria, su iniziativa dell’Assessorato regionale alla Cultura d’intesa con le rispettive amministrazioni comunali, anche a Caccuri, Taverna, Rende e Tropea. empre la sera di sabato 30 alle 20.30, prima dell’esibizione della cantante israeliana Noa alla quale Gerardo Sacco consegnera’ un gioiello realizzato in occasione della sua esibizione a Palmi, ci sara’ lo scrittore e autore televisivo Umberto Broccoli che in Piazza Duomo parlera’ di “Magna Grecia: dall’antico un segno per la pace tra i popoli”. Nel frattempo le tappe rituali della “Varia” procedono. Dopo che giovedi’ sera e’ avvenuta la preselezione dell’”Animella”, la bambina che sormontera’ la macchina votiva, ieri sera c’e’ stata la preselezione del “Padreterno”, cioe” dell’uomo adulto che la sorreggera’. in cima alla “Varia”. Questo pomeriggio, nella Villa Comunale si procedera’ all’elezione dell’”Animella” e domani a quella del “Padreterno”. In entrambe le occasioni alle due preselezioni hanno partecipato oltre duemila cittadini, che hanno pure pagato per esprimere il proprio voto. 0ggi e domani e si prevede un’affluenza ancora maggiore.