Palermo, sequestro di beni per 10 milioni di euro a imprenditore vicino ai Villabate

carabinieri-8730Su disposizione del tribunale di Palermo, i carabinieri hanno sequestrato beni per 10 milioni di euro, intestati e riconducibili a Salvatore Arena 54 anni imprenditore ritenuto vicino a mafiosi della famiglia di Villabate. Il sequestro riguarda numerose società e attività commerciali quali lo “Splendore Atelier” di Villabate e il “Bar del bivio” di Palermo, appartamenti, ville, appezzamenti di terreno, autoveicoli e rapporti bancari.