Messina, se la “cultura del dono” riaccende una speranza

policlinico-messina1Donare gli organi vuol dire donare la speranza: è quanto avvenuto stanotte a Messina, quando il fegato di un 74enne, morto per aneurisma celebrale, è servito ad aiutare un’altra vita, quella di un paziente ricoverato all’Ismett di Palermo.

Da qui l’apprezzamento del Policlinico. “In un momento in cui la Sicilia registra nel complesso un calo nel numero di donazioni, le attività del coordinamento locale dell’AOU proseguono per incrementare, ove possibile, una maggiore cultura del dono.  Cultura che anche in questo caso ha trovato alimento nella generosità della famiglia a cui non si può che dire grazie per la sensibilità dimostrata”.


Segui StrettoWeb su Instagram

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE