Messina, altro che resti umani: nei sacchi al Cimitero solo pezzi di legno e zinco

cimiteromessinaIl Nucleo decoro della polizia municipale aveva denunciato la presenza sospetta di sacchi di iuta, ammassati alle spalle della Piramide del cimitero monumentale sito in Via Catania. Secondo gli uomini coordinati dal commissario ispettore Biagio Santagati, all’interno di essi erano stati collocati resti umani di esumazioni ed estumulazioni: un’accusa gravissima. A dispetto della forte denuncia, però, il sopralluogo del dirigente, Domenico Manna, e dell’assessore competente Daniele Ialacqua ha smentito tali lugubri scenari: nei sacchi sono stati trovati pezzi di legno e di zinco prelevati dalle tombe, in attesa di uno smaltimento in linea coi parametri imposti dalla legge. Cosa farà a questo punto l’assessore? Soprassiederà valutando il pericolo scampato o convocherà Santagati per un confronto?