Messina: possibili tagli all’assistenza disabili, la CGIL si rivolge al commissario della provincia

disabiliLa Funzione pubblica della Cgil ha inoltrato una richiesta di incontro al commissario della Provincia di Messina Filippo Romano in merito alla riduzione del servizio di assistenza in vista dell’inizio dell’anno scolastico.

Al momento non c’è ancora conferma, ma se le voci che circolano in questi giorni tra i corridoi ancora semideserti di Palazzo dei leoni in merito ad un’ulteriore riduzione del servizio di assistenza e trasporto dei disabili nelle scuole superiori di Messina e provincia, dovessero rivelarsi vere, il rischio di paralisi dell’attività è davvero concreto“, spiega la segretaria della Funzione pubblica della Cgil, Clara Crocé, che chiede al commissario straordinario un incontro per definire i «contorni di una decisione che, se accertata – afferma la sindacalista – metterà in ginocchio centinaia di famiglie: non solo quelle dei lavoratori costretti a rimanere a casa senza stipendio, ma anche dei cittadini che fino ad oggi hanno usufruito per i loro cari del servizio in questione».