Messina, denunce per guida senza patente, porto ingiustificato di armi e uso di droga

PatenteNei giorni scorsi, a Messina, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno denunciato in stato di libertà alla competente A.G. per il reato di guida senza patente sei giovani messinesi, sorpresi nelle vie del centro cittadino alla guida di motocicli ed in un caso di un’autovettura, tutti sprovvisti della necessaria patente di guida poiché mai conseguita ed in un caso revocata tempo addietro.

Uno dei giovani veniva inoltre denunciato a piede libero per porto ingiustificato di armi, in quanto trovato in possesso di una pistola giocattolo mancante del tappo rosso, mentre a tre dei giovani fermati veniva pure sequestrato il mezzo poiché circolavano sprovvisti anche della copertura assicurativa.

Ai sensi dell’art. 116CdS (guida senza patente) chiunque guida autoveicoli o motoveicoli senza aver conseguito la patente di guida è punito con l’ammenda penale, comminata da un giudice del Tribunale, da euro 2.257 a euro 9.032; la stessa sanzione si applica ai conducenti che guidano senza patente perché revocata o non rinnovata per mancanza dei requisiti previsti dal codice. Nell’ipotesi di reiterazione del reato nel biennio si applica altresì la pena dell’arresto fino ad un anno.

Ai sensi dell’art.193CdS (mancata copertura assicurativa) chiunque circola senza la copertura dell’assicurazione è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 841 a euro 3.287.