fbpx

Mario Oliverio ha incontrato il rettore dell’Unical Gino Mirocle Crisci

oliverio incontra rettore crisci3“Il ruolo dell’Università della Calabria e, più in generale, delle università calabresi è strategico per aiutare la Calabria a costruire una concreta prospettiva di crescita economica e sociale”. E’ quanto ha affermato il presidente della Provincia di Cosenza, Mario Oliverio , nel corso di un cordiale incontro avvenuto nel pomeriggio di oggi con il Magnifico Rettore dell’Università della Calabria, prof. Gino Mirocle Crisci. All’incontro odierno seguiranno nei prossimi giorni altri incontri con gli altri rettori degli atenei calabresi.

“Le migliori risorse intellettuali, le competenze e la conoscenza che le nostre università contribuiscono a formare –ha proseguito Oliverio- costituiscono un patrimonio prezioso che la Calabria deve pienamente utilizzare e valorizzare. Lazione di governo della Regione e delle istituzioni locali deve alimentarsi ed essere sostenuto da un rapporto fecondo con le università e con il patrimonio di qualificate competenze che esse esprimono. Sulla frontiera della conoscenza e della innovazione la Calabria e, in particolare, le nuove generazioni si giocano la vera partita del loro futuro. Ecco perché bisogna investire in questa direzione”.

“La proiezione naturale della nostra regione nel mar Mediterraneo –ha aggiunto il presidente della Provincia di Cosenza- costituisce una grande opportunità per aprire e sviluppare relazioni proficue e vantaggiose con tutti i paesi che si affacciano su di esso. In questa prospettiva le nostre università possono svolgere un ruolo davvero importante per la formazione delle nuove classi dirigenti dei paesi del sud-Mediterraeo e per la costruzione di nuovi e fecondi rapporti economici e culturali”.

“La Calabria –ha detto, infine Oliverio- può davvero svolgere un ruolo importante per tutto il Paese e diventare cerniera di dialogo e di scambio tra i paesi del Mediterraneo e quelli dell’Europa”.