fbpx

Lazzaro (Rc), il Sindaco certifica: “Eccellenti le acque del mare”

/

imagesSette chilometri di mare eccellente: i dati Arpacal e quelli severissimi di Goletta Verde (consultabili direttamente dal sito dell’agenzia ambientale calabrese), parlano chiaro.
Le acque dell’intero tratto di mare di Lazzaro risultano certificate eccellenti e ciò nonostante i nostri vicini che ricevono in talune aree, giudizi poco esaltanti.
“Oggi analizziamo con serenità e piena soddisfazione i dati delle diverse e lunghe attività d’indagine messe in atto dagli enti competenti, anche in barba ai buontemponi ed a quanti in questi anni hanno dubitato, talvolta anche sparlato, delle buone pratiche amministrative messe in atto dall’Ente a tutela e garanzia dell’ambiente e del nostro mare.” Queste le parole del Sindaco Paolo Laganà. “L’Amministrazione in questi anni è stata impegnata su diversi fronti per migliorare sempre più la qualità della balneazione. Realizzando ed attivando il nuovo depuratore comunale di località Oliveto. Una moderna struttura capace di soddisfare la domanda di una città di 21.000 abitanti e dotata di sistemi di controllo efficienti, in linea con quanto stabilito dalla vigente normativa. Siamo intervenuti sistematicamente sul sistema fognario, anche con la sostituzione ed il rifacimento di vecchi tratti di rete comunale, destinando risorse importanti e garantendo, risultando primo tra i Comuni della Provincia Reggina, così come recentemente accertato in sede ministeriale, il servizio fognario e depurativo alla quasi totalità dei propri cittadini. Garantiamo il servizio fognario al complesso sistema urbano che caratterizza il nostro territorio ( serviamo oltre il 92% delle abitazioni, a fronte di un modesto 50% – 60% registrato nel resto della Provincia) e ciò nonostante la conformazione territoriale. Oggi raccogliamo i frutti di un impegno corale degli amministratori e degli addetti comunali ed anche grazie ad una sensibile riduzione del rischio di sversamenti garantito da una importante alimentazione sostitutiva (gruppi elettrogeni) in linea con le leggi in materia”.
In sintesi, oggi il nostro è un mare tra i più puliti della Calabria e in caso di eventi naturali o di interruzione di energia elettrica, la catena di controllo garantisce la possibilità di prendere provvedimenti rapidi e tempestivi.