fbpx

Laghetti di Marinello (ME): i comuni di Patti e Oliveri collaboreranno per migliorare i servizi

laghetti di marinelloI cumuli di immondizia presso la zona del promontorio di Tindari avevano suscitato, nei giorni successivi a Ferragosto, non poche polemiche. Queste ultime nascevano soprattutto su un punto in particolare: quale tra i due comuni di Oliveri e Patti doveva assumersi la responsabilità di tale abbandono, dal momento che Marinello appartiene territorialmente a entrambi? Per scongiurare il degenerare di tale incomprensione, i due comuni ora promettono di collaborare al fine di migliorare i servizi e poter valorizzare al meglio il territorio.

“Il mio territorio è una location che riesce ad attrarre flussi di turisti per diversi mesi dell’anno, nelle ore del giorno e della notte. Il comune di Oliveri, con spirito di collaborazione ha erogato negli anni il servizio idrico alle abitazioni di Marinello, campeggio compreso, pagando il minimo consentito ad Oliveri – afferma  il primo cittadino di Oliveri, Michele Pino. “Il pienone di turisti che gremisce le strutture ricettive e le abitazioni in affitto ad Oliveri – continua il sindaco – non consentono all’ente di erogare con efficienza, nell’intero arco della giornata, il servizio idrico nell’intero territori o comunale di Oliveri e nella frazione di Marinello”. 

“Per evitare disagi ai miei residenti, dalla prossima stagione, se si dovessero presentare delle situazioni di emergenza, valuteremo di fornire il servizio idrico a Marinello a giorni alterni. La frazione di Marinello, inoltre, ha impegnato, negli anni, per i vari servizi i dipendenti del mio comun e provocando sugli stessi un carico di lavoro eccessivo per le unità a nostra disposizione. Ringrazio il Sindaco di Patti che con senso di responsabilità, a seguito della mia presa di posizione, ha proweduto alla pulitura dell’area ridotta in condizioni pietose dai turisti che con scarso senso civico hanno trasformato una riserva naturale bellissima ed unica al mondo, in una pattumiera. Il mio rapporto, con l’Amico Mauro, è un rapporto di rispetto reciproco e vuole essere di sincer a collaborazione. Per salvaguardare la riserva naturale e per poter garantire agli abitanti della frazione Marinello i miglior i servizi possibili, il mio Ente è obbligato a potenziare tutti gli impianti con ingenti costi. Nei prossimi giorni – conclude Pino – ci incontreremo con il Sindaco di Patti per trovare una soluzione che possa essere l a migliore per Oliveri, Patti e gli abitanti di Marinello”.