fbpx

Imminente tsunami in Calabria, Dima smentisce: “Notizia priva di fondamento”

Giovanni DIMA“La catastrofica notizia, del quotidiano online “corriere giornaliero”, che informa di un imminente terremoto e conseguente tsunami che si starebbe abbattendo sulle coste calabresi è senz’altro da considerare assolutamente privo di fondamento”. Lo ha affermato il sottosegretario alla Presidenza con delega alla Protezione Civile, Giovanni Dima, in una nota dell’ufficio stampa della giunta. “Nonostante i progressi della scienza e della tecnica – ha proseguito – i sismologi non sono ancora in grado di prevedere i terremoti. Sebbene qualcuno occasionalmente si avventuri in previsioni, la scienza ci dice che i terremoti sono fenomeni naturali, che non si possono prevedere e che l’unica forma di prevenzione è l’adozione di adeguate tecniche di costruzione per minimizzare i danni e salvaguardare l’incolumità di cose e persone. Contrariamente a quanto asserito nel fantomatico annuncio, la Regione Calabria non ha ricevuto alcun allerta e il Centro Nazionale Terremoti dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, appositamente contattato in merito, ha confermato l’infondatezza della notizia. È dannoso divulgare simili allarmismi – ha concluso Dima –  privi di qualsivoglia fondamento scientifico, che generano panico e sconcerto tra la popolazione”.