Expo di Milano, Sbargbi: “Forlì ci presta un Canova senza alcun campanilismo”

vittorio-sgarbi22Con grande spirito civico in contrasto con un’infantile campagna campanilistica di molte amministrazioni pubbliche, il sindaco di Forli’, Davide Drei, e la sovrintendenza si sono detti disponibili a far esporre ad Expo 2015 la Ebe di Canova, splendida scultura del Neoclassicismo italiano”. Lo annuncia in una nota della Regione Lombardia Vittorio Sgarbi, scelto dal presidente Roberto Maroni come ambasciatore per le Belle Arti in vista dell’Expo di Milano. Sgarbi fa riferimento, ma non cita direttamente, a quegli amministratori locali con cui la Regione ha di recente polemizzato per cercare di portare a Milano nel 2015 opere come i Bronzi di Riace da Reggio Calabria, sul cui trasferimento non c’e’ stata ancora una decisione. Secondo il critico d’arte ed ex sottosegretario, a Forli’ invece ”il sindaco e la sovrintendenza dimostrano cosi’, presentando quest’ora del museo San Domenico, di conoscere bene l’importanza di queste iniziative culturali all’esposizione universale proprio per il bene di tutto il Paese”.