Elezioni Regionali Calabria, l’esperto di diritto pubblico: “impossibile votare il 12 ottobre”

elezioni-per-i-ballottaggi-2011È impossibile votare il 12 ottobre in Calabria e credo che giuridicamente sia impossibile farlo prima della primavera“. Lo afferma l’avvocato Antonio Testa, docente a contratto di diritto pubblico.
Intanto - dice Testa - lo Statuto entra in vigore il 2 settembre e solo da allora, eventualmente, la Stasi potrebbe indire le elezioni. Poi – continua Testa - ci sono da indire le primarie di legge. Infine ma non per ultimo il giudizio in itinere della Consulta consentirebbe a chiunque di impugnare i comizi e in caso di dichiarazione di incostituzionalità è evidente che o il Tar oppure il Consiglio di Stato sospenderebbero l’appuntamento elettorale. Renzi e Alfano – conclude Testa- possono mettere fine a questo ginepraio con un decreto che univochi la data delle elezioni per tutte le Regioni in primavera, nel 2015“.