fbpx

Domenica 31 agosto arriva nelle sale della Campania e Calabria e della Sicilia “Colpa delle stelle”

TFIOS_A_ita1SHT_2Dopo gli incassi record al box office USA (oltre 48 milioni di dollari nei primi tre giorni di programmazione, piazzandosi al decimo posto per incasso tra i film teen con i soli dati del primo week end), COLPA DELLE STELLE (The Fault in Our Stars), adattamento per il grande schermo del celebre e omonimo romanzo di John Green, arriva finalmente in Italia, solo per un giorno, domenica 31 agosto, nelle sale della Sicilia della Campania e della Calabria.

Il film sarà poi nelle sale italiane, con programmazione ordinaria, da giovedì 4 settembre.  COLPA DELLE STELLE è già stato definito da Entertainment Weekly “la più grande storia d’amore del decennio”. Shailene Woodley, la star di Divergent e de Il diario segreto di una teenager americana, già nominata ai Golden Globes per Paradiso Amaro, interpreta la protagonista Hazel Grace, mentre Ansel Elgort interpreta Augustus Waters. Nel cast anche Laura Dern nel ruolo della madre di Hazel e Willem Dafoe nel ruolo dello scrittore olandese amato dalla protagonista.

Il libro omonimo di John Green ( l’autore è stato inserito da Time Magazine nella lista delle 100 persone più influenti del mondo) ha venduto oltre 9 milioni di copie negli Stati Uniti e da due mesi è stabilmente nella top five dei libri più venduti anche in Italia.
Ma Colpa delle Stelle è un fenomeno che va al di là del successo di vendite. Ha creato un nuovo genere, come  da tempo  sostiene il Daily Mail che nel 2012, anno d’uscita del romanzo di Green, ha coniato il termine “Sick Lit” per indicare tutti quei romanzi che raccontano le storie di adolescenti affetti da malattie ma che non hanno perso la gioia di vivere.