fbpx

Cuccioli abbandonati e denutriti, appello al sindaco si Catania

TRAFFICO CANI DA EST EUROPA A SARDEGNA, SEQUESTRO 7 CUCCIOLITre cuccioli meticci abbandonati, denutriti, affetti da rogna e privi di mantello sono stati trovati ieri dai volontari dell’associazione ‘teg4friendsonlus’ nell’area industriale di Catania. Secondo il responsabile dell’associazione, Alessandro Tringale, i volontari hanno subito chiamato i vigili urbani, “che pero’ non sono intervenuti per verificare lo stato degli animali” sostenendo che “secondo una nuova ordinanza del sindaco si prevede il soccorso di animali solo incidentati”. “Allertati dai vigili – si legge in una nota dell’associazione – neppure i responsabili dell’Asp hanno voluto verificare le condizioni dei cuccioli, gravemente malati. E da ieri ad oggi, nessuna delle istituzioni si e’ presa cura dei piccoli randagi abbandonati”. L’associazione ha diffuso un video su Facebook, condiviso gia’ un migliaio di volte. A occuparsi dei cuccioli sono i volontari che pero’ lamentano “la gravissima situazione riguardante Catania”. “Il sindaco non puo’ rifiutarsi di intervenire in un caso cosi’ grave – sostiene l’associazione – primo perche’ si tratta di cuccioli e non possono essere lasciati in strada, in secondo luogo perche’ necessitano di cure appropriate e nell’immediato. E’ opportuno che venga aperta un’inchiesta al fine di trovare i responsabili dell’abbandono e del maltrattamento”.