Clamoroso a Scilla (RC): i commissari annullano i celebri Fuochi d’Artificio di San Rocco

fuochi0202Il commissario prefettizio Aldo Aldi quest’anno non ha autorizzato i botti per i festeggiamenti di San Rocco a Scilla. Lo spettacolo pirotecnico divenuto ormai tradizione non si terrà per motivi di sicurezza. Pare, infatti, che la decisione sia scaturita dopo alcune verifiche effettuate dalla commissione apposita, secondo la quale non sussisterebbero le condizioni idonee per tutelare la pubblica incolulità. A dire il vero, in tutti questi anni, i sindaci si sono sempre assunti la responsabilità acconsentendo ai fuochi d’artificio. Per questo molti hanno accolto con stupore il diniego di quest’anno. I consueti festeggiamenti, tra l’altro, attiravano ogni anno migliaia di persone. Se la decisione verrà mantenuta fino alla fine, il 17 agosto, per la prima volta, Scilla non godrà delle luci colorate dei fuochi, tra le polemiche e la delusione della gente, che si aspettava di vedere il consueto spettacolo abbinato ai festeggiamenti del Santo Patrono.