Cessaniti (VV), denunciati due fratelli per furto di energia elettrica

images 8I militari della locale Stazione Carabinieri hanno denunciato alla locale procura della Repubblica due fratelli F.V.F di anni 39 e F.R. di anni 43 entrambi noti alle forze dell’ordine. I militari dell’Arma, nel corso di una perquisizione domiciliare presso l’abitazione condivisa dai fratelli che vi abitano con le rispettive famiglie accertavano che gli stessi , mediante la manomissione del contatore Enel, rifornivano illegalmente di energia elettrica la loro abitazione. Le operazioni di perquisizione, che venivano estese in un terreno agricolo di proprietà dei fratelli con l’ausilio dell’unità cinofila “Sambo”, consentivano di rinvenire n° 4 piante di cannabis indica in perfetto stato di conservazione. Le piante, estirpate dai Carabinieri sono state poste in sequestro a carico di uno dei fratelli che ha riconosciuto le proprie responsabilità in ordine alla coltivazione delle stesse. I due dovranno ora rispondere di furto aggravato di energia elettrica e coltivazione di sostanze stupefacenti.