Catanzaro: la festa di S. Janni giunge alla IV edizione

00 E’ giunta ormai alla IV^ edizione la riuscitissima festa che ogni anno puntualmente si svolge nel quartiere S. Janni a Catanzaro e che certamente rappresenta uno degli appuntamenti estivi più attesi in città.

La Festa, organizzata con grande maestria da alcuni volontari e con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Catanzaro grazie allo zelo e grande attaccamento al proprio quartiere dell’attivissimo  comunale Luigi Levato, garantisce sempre un programma molto vario e di grande qualità.

Non solo per chi abita nell’ameno quartiere ma anche per tantissime persone di ogni dove questa festa è divenuto un evento immancabile anche e soprattutto grazie all’ottima organizzazione, ma soprattutto grazie al programma che ogni anno viene studiato nei minimi dettagli, tenendo conto delle esigenze di tutte le fasce di età dei numerosissimi partecipanti.

Come ogni anno non può mancare l’appuntamento con il divertentissimo teatro dialettale, non mancano le tradizioni legate alla sagra delle pennette all’arrabbiata o il concorso di bellezza che attribuisce la fascia alla più bella. Non mancano poi gli appuntamenti con la musica o con il cabaret o con gli show come sempre è avvenuto anche nelle edizioni precedenti.

10419574_10204785940557805_3433026939291289184_nQuest’anno ad aprire la grande Festa sarà proprio lo show di Domenico Zappia, atteso per le 21,30 di Venerdi 22 Agosto, quando ufficialmente si darà il via alla grande kermesse.

Sabato il red carpet è destinato alla bellezza mediterranea con l’elezione di Miss S. Janni a cura di Cristina Mancaruso ed alcuni momenti molto suggestivi di balletti coreografici a cura di Marta Doria e Loris Fera, che vengono annoverati tra i talenti regionali e nazionali di balli standard.

Domenica 24, sempre con inizio alle ore 21,30 il palco è tutto per Teatro 6 che porterà in scena la divertentissima commedia dialettale dal titolo “Facimu sta Prova” ideata e diretta dal commediografo calabrese Mario Sei, commedia già vincitrice di un prestigiosissimo premio regionale e che ha sempre riscosso un grandissimo successo di pubblico e di consensi.

Nel corso della serata del 24 ci sarà anche spazio per la consueta sagra delle pennette all’arrabbiata a cura di zelanti e brave cuoche del quartiere, che delizieranno anche i palati più esigenti.

Gli organizzatori, Luigi Levato in particolare, ricordano a tutti che in occasione della Festa di S. Janni verrà organizzato il 2° memorial torneo di carte in ricordo dell’amico scomparso Pino Montesano.

Mancano ancora pochi giorni e poi tutto sarà pronto. Santo Janni in festa, un evento ormai entrato di diritto tra le manifestazioni senza dubbio più piacevoli e ben organizzate degli ultimi anni sta per iniziare!