Calabria: scuola, Caligiuri incoraggia gli stage all’estero per gli studenti calabresi

Mario CaligiuriL’Assessore regionale alla Cultura per la regione Calabria Mario Caligiuri ha tenuto questa mattina a Catanzaro una riunione operativa con i presidenti delle Fondazioni degli Istituti Tecnici e Professionali. Tra i presenti Ennio Guzzo (capofila Istituto “Monaco” di Cosenza, efficienza energetica), Francis Cirianni (capofila Istituto “Panella” di Reggio Calabria),  Domenico Loiacono (capofila Istituto “Milano” di Polistena, logistica) e Angela Codispoti in rappresentanza di Carlo Migliori (capofila Istituto “Fermi” di Fuscaldo, biotecnogie e biomedimicina).

Durante l’incontro è stato riscontrato il buon andamento delle attività formative, che stanno riguardando complessivamente circa 160 studenti impegnati nell’acquisizione di competenze altamente richieste dal mercato. In particolare, i profili riguardano la formazione di tecnici superiori per la infomobilità e infrastrutture logistiche; per l’efficienza energetica e la gestione e la verifica degli impianti; per la produzione dell’energia; per la produzione e la manutenzione di attrezzature biomedicali e biotecnologie ambientali e industriali. Caligiuri ha chiesto particolare attenzione allo svolgimento degli stage, da tenersi preferibilmente all’estero. E’ stato anche detto che, per integrare i programmi e valorizzare le rispettive attività, potrebbe essere utile indire un incontro tra gli ITS con i corrispondenti Poli di innovazione regionale dell’energia, dei trasporti, delle tecnologie della salute e dell’ambiente. Inoltre, un’altra attività opportuna potrebbe essere quella di collegare le aziende beneficiarie dei bandi regionali con lo svolgimento degli stage degli studenti degli ITS.