Brolo (ME): anche furti ai danni delle casse comunali tra i capi d’accusa degli arrestati

FISCO: GDF ANCONA SCOPRE GIRO FATTURE FALSE PER 21 MLNLa guardia di finanza e i carabinieri, coordinati dalla Procura di Patti, in provincia di Messina, hanno eseguito un’ ordinanza di custodia cautelare in carcere e sei ai domiciliari nei confronti di ex amministratori e responsabili del Comune di Brolo. I soggetti sono indagati per falso materiale ed ideologico in atti pubblici, oltre a truffa aggravata per il presunto conseguimento di erogazioni pubbliche e peculato per aver distratto a proprio favore somme di denaro dalle casse comunali.