fbpx

Università: straordinario premio internazionale per un ricercatore palermitano

Universita' di PalermoImportante riconoscimento alla qualita’ didattica e scientifica del progetto di collaborazione fra la Sichuan International Studies University-SISU di Chongqing e l’Universita’ di Palermo. Matteo Di Gesu’, ricercatore di Letteratura italiana del Dipartimento di Scienze Umanistiche di UniPa e’ stato premiato dalla Universita’ cinese con il “certificato d’onore” quale miglior relatore di tesi di laurea per il 2014, su migliaia di partecipanti. Di Gesu’ ha seguito l’attivita’ di ricerca di Liu Chenzujia, studentessa dell’universita’ cinese in residenza di studio a Palermo dove ha elaborato una tesi di laurea dal titolo “Le questioni della lingua italiana da Bembo a Pasolini”. Grande soddisfazione e’ stata espressa da Mari D’Agostino, direttrice della Scuola di Lingua italiana per Stranieri e referente UniPa per l’accordo con l’Universita’ SISU: “Si tratta di un importante riconoscimento a Matteo Di Gesu’, collega di grande valore scientifico e disponibilita’ umana. Credo sia un risultato che l’intero Dipartimento di Scienze Umanistiche possa e debba fare suo”. “Il riconoscimento – continua D’Agostino – ci gratifica particolarmente perche’ Liu Chenzujia e’ stata studentessa della nostra Scuola fin dal suo arrivo a Palermo. Presso la Scuola che dirigo ha seguito, cosi’ come i suoi colleghi della SISU, sette corsi di lingua e cultura italiana: uno di livello B2, tre corsi di livello avanzato, un corso speciale avanzato di preparazione alle lezioni universitarie e alla scrittura della tesi, due laboratori di tecniche teatrali applicate alla lingua italiana e ha poi superato brillantemente l’esame CILS 1. Inoltre, sempre insieme ai suoi compagni dell’ Universita’ SISU in residenza a Palermo, ha seguito sette seminari su letteratura, scrittura, mafia, filosofia, cultura e pratica dei pupi siciliani, tenuti da esperti dei settori”.