fbpx

Reggio, il programma del Pd in vista delle comunali: a settembre la Festa dell’Unità sul Lungomare

Partito DemocraticoIl Partito Democratico reggino continua il suo percorso verso le elezioni amministrative di novembre. In quest’ottica si è svolta, qualche giorno addietro, una riunione cittadina in presenza dei segretari dei circoli, del segretario cittadino dei Giovani Democratici, del segretario della federazione provinciale e del candidato sindaco in cui si è ragionato della fase apertasi dopo le primarie.

Un ringraziamento è stato rivolto ai cento volontari ed alle forze della coalizione che con il loro impegno hanno garantito, ad oltre 16 mila reggini, un voto libero e trasparente.
L’adesione di massa dei cittadini e le preferenze ai candidati sindaco, rafforzano un  progetto di svolta che ha trovato in Giuseppe Falcomatà la personalità nella quale riporre speranza e fiducia.

L’investitura ricevuta sarà esercitata in maniera umile e responsabile, aperta e dialogante.

L’assemblea ha deciso di:

1) svolgere assemblee pubbliche in tutti i quartieri, per proseguire il lavoro di ascolto e di confronto, alla presenza del candidato sindaco.
2) organizzare la Festa dell’Unità sul lungomare Falcomatà dal 4 al 7 di settembre.
3) dare mandato al segretario della federazione provinciale ed al candidato sindaco di allargare la coalizione politico-elettorale, nel segno dell’adesione ai programmi e della netta discontinuità col decennio Scopelliti.
4) definire la lista del Partito Democratico entro il mese di luglio, attraverso il contributo di tutti i circoli e delle persone che già hanno manifestato la disponibilità ad una candidatura.

Il Partito Democratico reggino, unito, lavora alla valorizzazione di tutte le energie disponibili, a partire da chi si è cimentato alle primarie del 6 luglio scorso, nella consapevolezza che l’impegno di tutti è rivolto a Reggio Calabria ed al bene comune.