fbpx

Reggio, primarie c.sinistra. Paolucci (PD): “festa della democrazia, ora con Falcomatà cambiare città”

urne aperte“E’ stata una festa della democrazia. Ora Reggio Calabria può e deve ripartire”. Così in una nota l’europarlamentare Pd eletto nel collegio Sud, Massimo Paolucci, dopo le primarie del centrosinistra che si sono svolte ieri nella città calabrese.

“Grazie a tutti i candidati che hanno partecipato e animato le primarie.  Un abbraccio ed un grande in bocca al lupo –  continua Paolucci – va al vincitore Giuseppe Falcomatà: un giovane colto e preparato, una faccia pulita. La sua grande passione civile conquisterà, ne sono certo, tantissimi cittadini stanchi e delusi dagli anni di malgoverno di Giuseppe Scopelliti e soci”, spiega l’eurodeputato Pd.

“Adesso c’è una alternativa credibile. Finalmente la città può ripartire e voltare pagina. Mi preme ringraziare – aggiunge Paolucci – il Pd provinciale e il segretario Seby Romeo per l’organizzazione delle consultazioni e il successo ottenuto con oltre 18mila partecipanti. Quanto accaduto ieri a Reggio Calabria è un ottimo esempio di come anche nel Sud quando si lavora bene con passione – conclude Paolucci – si possono ottenere importanti e grandi risultati”.