fbpx

Reggio: “essere INVALIDI e non trovare un auto a noleggio”

/

logo_contrassegnoinv“In questi giorni stiamo assistendo ad una visione di Reggio Calabria come città di degrado, ma non soltanto urbano con i soliti problemi dei rifiuti, topi e cassonetti che galleggiano a mare ma si assiste ad un degrado turistico che anno dopo anno vede diminuire l’afflusso di turisti in città”. Lo afferma in una nota il Presidente del M.A.A. (Movimento Autonomo Alternativo) Pietro Marra.

“E’ proprio di oggi una e-mail inviataci da una Signora reggina R.T. di anni 50 ma residente a Milano da  anni che ci segue su tutte le testate di notizie on-line, che ci invita a sollevare una problematica che anche a noi ci sta da a cuore e cioè la discriminazione verso gli INVALIDI”.

“La stessa, la prossima settimana approderà all’ Aeroporto dello Stretto “T. Minniti” quindi in questi giorni ha provato a telefonare a circa cinque compagnie di autonoleggio ma purtroppo soltanto una le ha risposto che potrebbero prenotarle l’autovettura richiesta  ma soltanto dopo il 15 Agosto; il problema è proprio questo in quanto la Signora che possiede la Patente B speciale, arriverà a Reggio il 12 Agosto e può guidare soltanto autovetture con l’accelleratore a sinistra ed il cambio automatico”.

“L’unica cosa che le resta da fare è “disturbare” qualche parente per un paio di giorni in modo da poterla accompagnare a trovare gli anziani genitori e i parenti. Non so come è possibile ai giorni di oggi non poter soddisfare le esigenze di persone già deboli per le proprie situazioni di salute, e  che  moralmente si abbattono ancor di più in quanto  si sentono abbandonate dal Sistema” conclude Marra.