fbpx

Oppido (Rc), Dda avvia indagine su “inchino” a boss Mazzagatti

PROCESSIONE FERMA A CASA BOSS,INFORMATA LA DDA La Dda di Reggio Calabria ha avviato un’indagine su quanto accaduto a Oppido Mamertina, dove la processione della Madonna delle Grazie si è fermata davanti alla casa del boss Peppe Mazzagatti, 82 anni, condannato all’ergastolo ed ai domiciliari per motivi di salute. Il presidente dei vescovi calabresi mons. Salvatore Nunnari, si è detto dispiaciuto che “i preti non abbiano avuto il coraggio di scappare” aggiungendo che “bisogna avere il coraggio di fermare le processioni”.