fbpx

Messina, sfiorata la tragedia: familiari dormivano tranquilli mentre la mansarda andava a fuoco

carabinieri_112_giu_13Alle prime luci del mattino, durante un normale controllo del territorio, due pattuglie dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Messina hanno notato un forte odore di fumo nei pressi di Via Acqua del Conte.

Localizzata l’abitazione da cui il fumo proveniva, i militari hanno allertato la famiglia, accertando la presenza di un incendio scoppiato nella locale mansarda. Gli agenti delle forze dell’ordine, agevolando l’uscita dall’edificio dei presenti, hanno messo in sicurezza il territorio, prima interrompendo l’erogazione del gas, poi procedendo all’evacuazione delle abitazioni adiacenti. Soltanto l’arrivo dei Vigili del Fuoco ha consentito di domare l’incendio.

Fortunatamente non ci sono state vittime, anche se due agenti – a causa delle inalazioni di fumo – hanno dovuto ricorrere alle opportune cure sanitarie.