fbpx

Messina: Palagiustizia, si concretizza sempre più la scelta della caserma Crisafulli-Zuccarello

accorintiIl nuovo palazzo di Giustizia sorgerà in un’area della caserma Crisafulli- Zuccarello. Sembra ormai certa la decisione. Secondo quanto si legge in un comunicato di Palazzo Zanca, l’Amministrazione Accorinti ha contatto il governo e il ministero dell’Interno e ne ha discusso ai primi di giugno con lo stesso ministro del dicastero, Angelino Alfano, e il 15 giugno, in occasione della scadenza posta ai comuni dal governo Renzi, di individuare un’opera ‘da sbloccare’ nel proprio territorio, l’Amministrazione ha optato per la caserma per realizzare il nuovo polo di Giustizia e, così facendo, decongestionare il centro dal traffico.

In tale ottica, l’utilizzo di una ridotta porzione dell’Ospedale militare offrirebbe la soluzione ideale. Già ieri il sindaco Accorinti, tra gli altri, ha incontrato il generale Antonio Caporotondo, direttore del gruppo di progetto di task force per la valorizzazione e la dismissione degli immobili del Ministero della Difesa.

I vertici militari daranno risposta entro luglio per le richieste del comune.