fbpx

Messina: Maregrosso, manca solo l’ok della Regione per la riqualificazione dell’area

Stretto-di-MessinaDopo anni di burocrazia, carte, timbri e scartoffie all’italiana, sembra essere ormai a buon punto l’avvio dei lavori di ammodernamento della Via Don Blasco, Maregrosso, a Messina.

Il comune è già beneficiario di un finanziamento da parte del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, tutte le autorità coinvolte nella riqualificazione di Maregrosso, come l’Autorità portuale, sono state coinvolte e sono pronte ad agire; si attende solo che la Regione Siciliana emani il decreto di finanziamento per dare in appalto a terzi la realizzazione dei lavori.

Daniela Faranda (NCD), consigliere comunale, teme la ‘stasi procedimentale’, ovvero un ulteriore stop dell’iter amministrativo per iniziare concretamente gli interventi nell’area. Inoltre, la Faranda teme lo spettro del ritorno dell’abusivismo e dell’incuria, che arrivati a questo punto, sarebbe fatale. Ecco perchè sollecita il consiglio comunale a parlare di Maregrosso nella prossima seduta, invitando gli organi preposti a vigilare sulla messa in sicurezza dei luoghi, dato che, a suo avviso, esiste un’alta probabilità che l’abusivismo e l’abbandono si riaffaccino su Maregrosso.