fbpx

Messina: girava con la pistola nel borsello, scoperto dalla polizia

Auto PoliziaE’ stato arrestato nel pomeriggio di ieri, dagli agenti delle Volanti, un ventisettenne messinese, Antonino Settimo, 27 anni, pregiudicato. Il reato contestato è porto illegale d’arma e arma clandestina.

Sono stati i poliziotti impegnati nel controllo del territorio ad individuarlo in compagnia di altre persone e a capire che qualcosa non andava. Notati gli agenti, il ventisettenne ha cercato infatti di nascondersi all’interno di un cantiere per poi riapparire senza il borsello azzurro che aveva un attimo prima a tracolla.

E’ stato sufficiente ripercorrere i passi dell’uomo per individuare l’oggetto riposto sopra un distributore di bevande vicino l’ingresso del cantiere. All’interno, una pistola semiautomatica calibro 7.65 con matricola abrasa e proiettile in canna, munita di caricatore con all’interno altre cinque cartucce. L’arma è stata sequestrata insieme ad una consistente somma di denaro contenuta nel borsello di probabile provenienza illecita.