fbpx

Lettera di Napolitano al figlio di Borsellino

Napolitano, Italia uscì trasformata da Grande Guerra“Alla speranza di una generale evoluzione nei comportamenti individuali e collettivi che conduca alla sconfitta della mafia deve accompagnarsi l’auspicio che i processi ancora in corso possano fare piena luce su quei tragici eventi, rispondendo così all’anelito di verità e giustizia che viene da chi è stato colpito nei suoi affetti più cari”. Lo scrive il presidente Giorgio Napolitano in un messaggio inviato a Manfredi Borsellino, figlio di Paolo.