fbpx

Grottesca ordinanza del sindaco di Olmedo: vietati gli sguardi di sfida

imagesGrottesca ordinanza del sindaco di Olmedo, nel sassarese, Marcello Diez. Nel documento, redatto dalla giunta municipale, oltre ai divieti “classici”: non danneggiare e sporcare arredi e panchine, non calpestare aiuole o non raccogliere fiori anche il divieto di “sostare prolungatamente in gruppo superiore a cinque persone, con atteggiamento di sfida”. Si sprecano numerosi commenti ironici su vari social network.