fbpx

Catanzaro: i quadri dell’artista Mimmo Anteri in mostra fino al 27 luglio

mimmo_anteriMimmo Anteri, artista pugliese, approda in Calabria con le sue ultime realizzazioni pittoriche, dopo una serie di esposizioni a livello nazionale ed internazionale.

La presentazione della personale è stata a cura del presidente “Le Muse”, prof. Giuseppe Livoti – critico d’arte, il quale è partito proprio dal titolo “A sud dell’anima”, concetto definito sin dal mondo greco, che considerava l’anima  come soffio, parte vitale di ogni essere vivente. Sono stati, successivamente, rievocati gli inizi di Anteri, a Grottaglie, gli anni di formazione a Roma ed ancora la riscoperta del Venezuela, terra che lo ha visto protagonista di una copiosa produzione, ed ancora, gli incontri professionali dell’artista, come quello con Remo Brindisi che lo definì ”…pittore della sollecitudine culturale” ed ancora per Giacomo Manzu’   “…artista sobrio ed essenziale”.

“L’anima nelle opere di Anteri, è concezione filosofica che ricorda Socrate nel momento in cui afferma che l’uomo deve curare la sua anima – commenta Livoti -,  ma anche si ritrova la concezione di Platone che la descrive “ immortale ed incorporea”.A conclusione di serata il maestro Anteri si è soffermato sul senso della sua vita e su come i suoi paesaggi altro non sono che i diversi mondi che lui esamina in ideali affacci. “ Tutto questo è la risultante dei miei viaggi in cui vedo, semplifico e cerco di porre all’attenzione della mia gente.  Solo così potrò lasciare una traccia del mio lavoro”.

La mostra sarà aperta al pubblico fino al 27 luglio 2014.