fbpx

Simpatica iniziativa a Catania: tassa sui rifiuti dimezzata per chi toglie le slot machine

++ SANITA': DL, STRETTA GIOCHI MA NO DISTANZE DA SLOT ++Il Consiglio comunale di Catania, citta’ guidata dall’ex numero uno del Viminale, Enzo Bianco, ha varato una delibera per lo sconto del 50% sulla tassa per i rifiuti per gli esercizi che si libereranno dalle slot machine. Nel dettaglio potranno usufruire dell’agevolazione quegli esercizi che provvederanno a disinstallare gli apparecchi da gioco installati prima del 31 maggio di quest’anno e che dichiareranno inoltre di rinunciare a nuove macchinette per i prossimi cinque anni. La richiesta era stata avanzata in consiglio, come riporta il quotidiano cattolico Avvenire questa mattina, dopo la campagna “Slotmob” organizzata dal Movimento dei Focolari, da Libera e dal Coordinamento “Mettiamoci in gioco” che ha coinvolto tutta la cittadina etnea.